CORSO DI SCRITTURA SPORTIVA

CORSO DI SCRITTURA SPORTIVA
a cura di Ultimo Uomo

QUANDO:
sab 12 e dom 13 maggio: h10-14
sab 26 e dom 27 maggio: h10-14
sab 16 e dom 17 giugno: h10-14

DOVE:
via della Polveriera, 14 – Roma (metro Colosseo)

QUANTO: 
il costo è 390 euro.

CORSO DI SCRITTURA SPORTIVA
a cura di Ultimo Uomo

con Emanuele Atturo e Daniele Manusia

  

 

Il giornalismo sportivo cambierà, sta cambiando, forse è già cambiato. Il pubblico sportivo è sempre più competente e non si accontenta più (solo) di ricevere notizie: vuole contenuti scritti bene, ben confezionati, nobilitati da un punto di vista intelligente e originale. I giornali tradizionali faticano a venire incontro alle esigenze di questi nuovi lettori, subendo gli effetti della crisi della carta stampata senza guardare al digitale come spazio dove cambiare. L’Ultimo Uomo è una di quelle realtà che stanno provando a creare un modello alternativo, sia dal punto di vista editoriale che da quello della scrittura. Il punto è non ridurre la complessità dell’universo sportivo ma di provare a restituirla in tutte le sue sfumature e piani di lettura, tenendo fermo come principio il rispetto dell’intelligenza del lettore. In cinque anni l’Ultimo Uomo ha sviluppato una metodologia di lavoro che prova a conciliare la qualità dei contenuti con le esigenze stringenti dell’attualità. Il corso è pensato per trasmettere parte di questa metodologia, alternando momenti di riflessione su come si scrive di sport a prove pratiche e analisi di testi. Lavoreremo su diversi formati di articolo possibili e lo faremo con tutti gli strumenti a disposizione di un giornalista digitale oggi, riflettendo sul rapporto tra parola e immagine.

 

PROGRAMMA E CALENDARIO


Sabato 12 maggio (10-14)
Il modello del giornalismo sportivo

Come conciliare qualità dei contenuti ed esigenze del digitale. Come evolve la lingua della scrittura sportiva.
La multidisciplinarietà e come orientarsi fra tutti gli strumenti a disposizione di un giornalista digitale.


Domenica 13 maggio (10-14)
Gli strumenti del giornalista sportivo

L’esempio del giornalismo NBA – incontro con Dario Costa.
Anche i pezzi in formato lista hanno la propria dignità editoriale: come fare una classifica senza fare puro clickbait. Ma anche: come si scrivono titolo e sottotitolo senza fare puro clickbait. Come si pensa un pezzo che la gente abbia voglia di leggere senza fare puro clickbait. Insomma: il lavora redazionale su internet senza fare puro clickbait.


Sabato 26 maggio (10-14)
Guardiamo una partita di calcio

L’importanza dei dettagli e come si scrive sopra le immagini. Il punto di vista, la voce e la personalità sottintese in ogni descrizione.
Di cosa parliamo quando parliamo di una partita di calcio (e cosa guardiamo quando guardiamo una partita di calcio).

 

Domenica 27 maggio (10-14)
Guardiamo una partita di calcio / 2

Come si scrive di uno sportivo mai sentito? Come si scrive di un gigante? Come si scrive di Lionel Messi?
Lezione tenuta insieme a Daniele V. Morrone e Emiliano Battazzi


Sabato 16 giugno (10-14)
Il valore e i rischi dello storytelling

Ragionamenti sullo stile di scrittura a cui viene comunemente associato il giornalismo sportivo di qualità. Come usarlo senza rimanerne scottati.
Come si scrive un ritratto. Come si fa un’intervista.
Lezione tenuta insieme a Fabrizio Gabrielli

 

Domenica 17 giugno (10-14)
Il valore e i rischi dello storytelling / 2

Raccontare una storia: dal particolare all’universale, dall’universale al particolare. Perché è importante non “sapere solo di calcio”.
Lezione tenuta insieme a Dario 
Saltari

DOCENTI DEL CORSO:

logoUU_web

Per maggiori informazioni
scrivi a info@scuoladellibro.it
o chiama allo 06.8354.8987

 

IMPAGINAZIONE
ALIAS. Master in traduzione letteraria dall'inglese e dallo spagnolo