Corso di scrittura sportiva

Gli strumenti del nuovo giornalismo sportivo
16 Maggio 2020
euro 390

«Ci sono alcuni paesi e villaggi del Brasile che non hanno una chiesa, ma non ne esiste neanche uno senza un campo di calcio»

Eduardo Galeano, "Splendori e miserie del gioco del calcio"

Il giornalismo sportivo cambierà, sta cambiando, forse è già cambiato. Il pubblico è sempre più competente e non si accontenta di ricevere notizie: vuole contenuti scritti bene e ben confezionati, cerca analisi e racconti. Cerca storie. I giornali tradizionali faticano ad adattarsi a un cambiamento che sul web è ormai una realtà.

L’idea di questo corso nasce proprio per definire gli elementi del nuovo linguaggio sportivo. I docenti, Daniele Manusia e Emanuele Atturo, sono editor-in-chief di L’Ultimo Uomo, una delle realtà che ha contribuito, e contribuisce ogni giorno, a creare un modello alternativo, sia dal punto di vista editoriale che da quello della scrittura.

Durante il corso impareremo a non ridurre la complessità dell’universo sportivo, ma al contrario a osservarne tutte le sfumature e i piani di lettura. Seguendo il modello di lavoro di L’Ultimo Uomo, capiremo come conciliare contenuti di qualità con l’esigenza più pressante di ogni magazine: essere attuali.

Alterneremo momenti di riflessione su come scrivere di sport a prove pratiche e analisi di testi. Lavoreremo su diversi formati di articolo possibili e lo faremo con tutti gli strumenti a disposizione di un giornalista digitale oggi, riflettendo sul rapporto tra parola e immagine.

Il modello del giornalismo sportivo 

Breve storia della discriminazione del giornalismo sportivo. Brera e gli altri esempi virtuosi e illustri.

  • Come conciliare qualità dei contenuti ed esigenze del digitale.
  • Come evolve la lingua della scrittura sportiva. 
  • La multidisciplinarietà e come orientarsi fra tutti gli strumenti a disposizione di un giornalista digitale. 
  • Come riuscire a distinguersi in un mercato sempre più competitivo.

Gli strumenti del giornalista sportivo

  • L’esempio del giornalismo NBA – incontro con Dario Costa.
  • L’importanza del punto di vista e di sviluppare una propria voce personale.
  • Anche i pezzi in formato lista hanno la propria dignità editoriale: come fare una classifica senza fare puro clickbait. Ma anche: come si scrivono titolo e sottotitolo senza fare puro clickbait. 
  • Come si pensa un pezzo che la gente abbia voglia di leggere senza fare puro clickbait. Insomma: il lavoro redazionale su internet senza fare puro clickbait.

Guardiamo una partita di calcio

  • L’importanza dei dettagli e come si scrive sopra le immagini. 
  • Il punto di vista, la voce e la personalità sottintese in ogni descrizione. 
  • Aprire bene gli occhi di fronte a quello che vediamo.
    Di cosa parliamo quando parliamo di una partita di calcio (e cosa guardiamo quando guardiamo una partita). 
  • I concetti fondamentali e un piccolo glossario tecnico/tattico utile per orientarsi nella complessità del calcio.

Guardiamo una partita di calcio / 2

  • Come si descrive lo stile di gioco di un calciatore per farlo brillare nella sua unicità.
  • Come si scrive di uno sportivo mai sentito? Come si scrive di un gigante Come si scrive di Lionel Messi?
    Lezione tenuta insieme a Daniele V. Morrone e Emiliano Battazzi

Il valore e i rischi dello storytelling

  • Ragionamenti sullo stile di scrittura a cui viene comunemente associato il giornalismo sportivo di qualità. Come usarlo senza rimanerne scottati.
  • Come si scrive un ritratto. 
  • Come si fa un’intervista.
    Lezione tenuta insieme a Fabrizio Gabrielli

Il valore e i rischi dello storytelling / 2

Raccontare una storia: dal particolare all’universale, dall’universale al particolare. Perché è importante non “sapere solo di calcio”.
Lezione tenuta insieme a Dario Saltari

Quindi, per riepilogare:

Cosa:Corso di scrittura sportiva
Quando:Sab 16 e dom 17 maggio: h10-14
sab 30 e dom 31 maggio: h10-14
sab 13 e dom 14 giugno: h10-14
Dove:Via della Polveriera, 14 – Roma
Quanto:390 euro
Con chi:L’Ultimo uomo

Come partecipare

Iscriverti ai nostri corsi è facilissimo. Basta compilare il form qui sotto con i tuoi dati e seguire le istruzioni per il pagamento.

Se preferisci non pagare subito, ma non vuoi rischiare di perdere il tuo posto, puoi versare un acconto del 20% tramite PayPal.

Altrimenti puoi concordare un pagamento a rate (con la maggiorazione del 5%) contattandoci a info@scuoladellibro.it.

Per maggiori informazioni, visita la nostra pagina Faq.

Iscriviti qui

Intesta il tuo bonifico a: Associazione culturale Scuola del libro, IBAN IT 33 Y 02008 05205 000010268368, e inserisci come causale il tuo nome e cognome e il titolo del corso che stai acquistando. Per favore, quando hai fatto inviaci la ricevuta a info@scuoladellibro.it.
Vuoi pagare con contanti o assegno? Nessun problema, ti contatteremo per fissare un appuntamento.
Paga subito un acconto del 20% tramite PayPal, anche con carta di credito. Clicca sul pulsante qui sotto e segui le istruzioni della finestra che si aprirà. Una volta fatto, non dimenticare di completare l’iscrizione e inviarci il form.

Vuoi più informazioni sul corso? Scrivici

Il nostro instagram

57 minutes ago
7 hours ago
1 day ago
2 days ago
3 days ago
3 days ago