Sentire le voci

corso di scrittura con Giorgio Vasta
  • Home
  • >
  • Sentire le voci
4 Novembre 2022
euro 300

«Ogni considerazione sull’atto del narrare è obbligata a usare la stessa materia – le parole – della narrazione»

Daniele Del Giudice

Il lavoro editoriale, soprattutto quella parte che si concentra sulla selezione e sulla scelta dei testi e poi sull’editing, fonda sé stesso su una capacità di ascolto delle voci. A chi lavora in editoria serve cioè essere in grado non solo di individuare le peculiarità di ogni voce autoriale – intendendo per voce qualcosa che, passando per la combinazione di scelte lessicali e sintattiche, si fa percepire come tono, passo, cifra: stile – ma anche di trasformare la consapevolezza di queste peculiarità in un discorso che sia al contempo chiaro ed efficace, da condividere con i propri colleghi all’interno della casa editrice ma soprattutto con gli autori di ogni singola voce.

Si tratta di un’abilità così particolare – un amalgama di equilibrio e di disponibilità a farsi attraversare dagli stili -– da rendere preferibile, al posto di ascoltare, il verbo sentire. Un verbo al contempo sensoriale e sentimentale, che dialoga con la constatazione di un riscontro il più possibile oggettivo senza ignorare l’influenza del filtro individuale; un verbo, inoltre, che se connesso alla parola voci rimanda a Giovanna d’Arco, l’eroina visionaria che, tredicenne, cominciò a sentire le voci.
Al netto delle accuse di eresia, e di ciò che ne conseguì, sentire le voci è una competenza ed è una sensibilità, un’abilità, appunto, che in gran parte discende da una lettura attenta dei testi.

Sentire le voci è un itinerario focalizzato sulla lettura e sul ragionamento di opere che provengono dagli ultimi trent’anni di narrativa italiana – quella meno visibile, i libri e gli autori che solo raramente sono stati intercettati dalle classifiche di vendita e che dunque, seppure ognuno a suo modo centrale (per radicalità dello stile e per la capacità di assorbire e generare immaginari letterari), rischiano di rimanere fuori dai nostri radar.
Un’occasione, dunque, per ripristinare la percezione della ricchezza e della complessità di un paesaggio letterario vivente e magmatico, e per individuare e descrivere, con la maggiore accuratezza possibile, i singoli lineamenti di ogni voce. 

Quindi, per riepilogare:

Cosa:Sentire le voci
Quando:4-8-15-18 novembre 2022
ore 18-21
Dove:online
Quanto:300 euro
Con chi:Giorgio Vasta

Come partecipare

Iscriverti ai nostri corsi è facilissimo. Basta compilare il form qui sotto con i tuoi dati e seguire le istruzioni per il pagamento.

Se preferisci non pagare subito, ma non vuoi rischiare di perdere il tuo posto, puoi versare un acconto del 20% tramite PayPal.

Altrimenti puoi concordare un pagamento a rate (con la maggiorazione del 5%) contattandoci a info@scuoladellibro.it.

Per maggiori informazioni, visita la nostra pagina Faq.

Iscriviti qui

Intesta il tuo bonifico a: Associazione culturale Scuola del libro, IBAN IT 33 Y 02008 05205 000010268368, e inserisci come causale il tuo nome e cognome e il titolo del corso che stai acquistando. Per favore, quando hai fatto inviaci la ricevuta a info@scuoladellibro.it.
Vuoi pagare con contanti o assegno? Nessun problema, ti contatteremo per fissare un appuntamento.
Paga subito un acconto del 20% tramite PayPal, anche con carta di credito. Clicca sul pulsante qui sotto e segui le istruzioni della finestra che si aprirà. Una volta fatto, non dimenticare di completare l’iscrizione e inviarci il form.

Iscriviti qui

Intesta il tuo bonifico a: Associazione culturale Scuola del libro, IBAN IT 33 Y 02008 05205 000010268368, e inserisci come causale il tuo nome e cognome e il titolo del corso che stai acquistando. Per favore, quando hai fatto inviaci la ricevuta a info@scuoladellibro.it.
Vuoi pagare con contanti o assegno? Nessun problema, ti contatteremo per fissare un appuntamento.
Paga subito un acconto del 20% tramite PayPal, anche con carta di credito. Clicca sul pulsante qui sotto e segui le istruzioni della finestra che si aprirà. Una volta fatto, non dimenticare di completare l’iscrizione e inviarci il form.

Vuoi più informazioni sul corso? Scrivici