Rabbia senza nome. Il rancore nella letteratura italiana contemporanea

Articolo Alberto Paolo Palumbo

a cura di Alberto Paolo Palumbo, allievo del master Il lavoro editoriale 2021 Invidia, vendetta autodistruttiva, mancanza di punti di riferimento, abbandono e degrado sociale. Aspetti diversi dello stesso sentimento che scaturisce da una posizione di marginalit√†. Negli ultimi anni, moltissimi autori italiani contemporanei si stanno confrontando con il sentimento della rabbia, un impulso che nutre […]