Conoscere le realtà editoriali: Voland

di Mariagiulia Dello Russo

Allieva dell’edizione 2016 del master Il lavoro editoriale

La Scuola del Libro, tra le diverse attività, prevede una serie di visite in alcune delle case editrici che animano e nutrono il panorama culturale romano. La prima casa editrice visitata è stata Voland.

Fondata dalla slavista Daniela Di Sora alla fine del 1994 e presente in libreria a partire dall’aprile del 1995, Voland si è subito ritagliata la sua fetta di fama e notorietà grazie, soprattutto, all’innovativo progetto che l’editrice ha scelto di portare avanti: far conoscere al pubblico dei lettori italiani letterature e culture quasi sconosciute, quelle che si è soliti definire slave, e che comprendono la bulgara, la polacca, la ceca e, ovviamente, la russa.

Un progetto così ambizioso e per nulla scontato non poteva che nascere dalla passione di chi è entrato in contatto con queste culture e con queste lingue, le ha studiate, le ha vissute e trasmesse. Daniela Di Sora, infatti, dopo anni trascorsi a insegnare in Bulgaria e in Russia, è tornata in Italia e, presso l’Università di Pisa, ha insegnato letteratura russa e bulgara.

Tra i diversi argomenti affrontati durante la nostra visita, grande importanza ha rivestito quello relativo alla dignità e al valore del traduttore, vero ponte per entrare in contatto con culture altrimenti quasi del tutto inaccessibili.

Nel corso degli anni, la casa editrice si è fortificata e si è aperta a svariate letterature e forme d’arte. Al momento, Voland ha all’attivo diverse collane:

  • Amazzoni, che raccoglie testi di diverse autrici, caratterizzate da una scrittura pregnante e d’impatto;
  • Confini, una raccolta di testi sui viaggi;
  • Intrecci, un insieme di storie che intrecciano vite, percorsi e latitudini;
  • Sìrin, che prende il nome dal mostro mitologico tipico della cultura slava, con viso di donna e corpo d’uccello, una sorta di antesignano delle sirene, che come loro incantava con il suono della propria voce. Della collana fanno parte autori prettamente slavi;
  • Sìrin classica, è dedicata in particolare ai grandi della letteratura russa, tradotti da importanti scrittori italiani;
  • Finestre, una collana dedicata a qualcosa che va oltre la letteratura: tra le tante, arti visive e architettura.

Accanto a queste principali collane, ve ne sono altre dedicate al teatro, alle edizioni in formato tascabile del diversi libri, una serie di ebook della grande letteratura russa e alcuni fuori collana.

Il fiore all’occhiello della casa editrice è, senza dubbio, Amélie Nothomb, autrice ormai famosissima in Italia, che per Voland ha rappresentato, come la stessa Daniela Di Sora ci ha raccontato, un vero e proprio salto nel buio, quando ancora nessuno sapeva chi fosse questa donna minuta dai grandi cappelli.

L’aver creduto in un’autrice e in un progetto, ci ha spiegato l’editrice, è stato fondamentale e ha ripagato, e continua a ripagare, i tanti sforzi, inevitabili quando si decide di dare forma e vita a un progetto.

Condividi

Altri articoli

interviste

LE STRADE DELL’EDITORIA • 2

A cura di Carlotta Forni, Filippo Ghiglione e Alessandro Montagnese SECONDA PUNTATA | Capitoli 3 e 4 Il panorama editoriale italiano è un mondo articolato

Facebook

Scuola del libro

la Scuola del libro è un laboratorio permanente che propone un'offerta formativa intorno a tutti i mestieri del libro: traduzione, editing, grafica, redazione, impaginazione, ufficio stampa, comunicazione, marketing, ebook, social network, editoria digitale; e alla scrittura nelle sue varie forme: narrativa, non fiction, autobiografia, scrittura per ragazzi, giornalismo culturale.
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
Eccoci a @piùlibripiuliberi con Giulia Caminito e Andrea Pomella !

#scriveretuttolanno
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
Abbiamo organizzato tre incontri a @piulibri2022 e siete tutti invitati! 💥
Vi aspettiamo:

📍Il 7 dicembre alle ore 19 per farvi raccontare da alcune delle nostre ex allieve che succede dopo il master "Il lavoro editoriale" e quali sono gli sbocchi lavorativi.

📍L'8 alle ore 12 con Annalisa Camilli che vi parlerà di giornalismo e di come utilizzare gli strumenti e le tecniche per costruire un'inchiesta.

📍Sempre l'8 dicembre ma alle 19 in compagnia di Giulia Caminito (@caminits) e Andrea Pomella per scoprire come, quando e perché si diventa scrittori.

Siateci 😄

#reportagegiornalistico #giornalismo #corsodigiornalismo #corsoonline #reportagenarrativo #scuoladigiornalismo #giornalismoonline #parlaredilibri #corsidiscrittura #live #corsidigiornalismo #leggerechepassione #parlaredilibrisempre #leggerefabene #corsidieditoria #lavorareineditoria #corsidiscritturacreativa #scriveresempre #storiedaraccontare #scriverescriverescrivere #corsodiscrittura #scrivereunlibro #corsidiscritturaonline #scriverechepassione #corsodiscrittuaonline #masterineditoria #reportage #scrivereperprofessione #scritturacreativa #LavoroEditoriale
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
Per ingranare con la marcia giusta, torna il «Corso base di scrittura letteraria» di Carola Susani.

Quattro incontri online, a febbraio.
✍️ Per saperne di più: info@scuoladellibro.it
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
All'interno della Scuola del libro c'è un laboratorio sartoriale dove facciamo una formazione professionale e personalizzata per le case editrici:
📚 per quelle appena nate che vogliono crescere
📚 per quelle con anni di esperienza che vogliono offrire ai loro dipendenti corsi di aggiornamento.

Prendiamo le misure, insomma, per confezionare un corso che vi calzi a pennello. 🧑‍🎨

👉🏻 https://bit.ly/3VftYAr

Per scriverci: info@scuoladellibro.it
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
Et voilà: torna il corso di traduzione letteraria dal francese.

👉 Per saperne di più: info@scuoladellibro.it
Scuola del libro
Scuola del libro2 months ago
«Case che proteggono, che rinchiudono, che nascondono, case che mentono, case che si spalancano, case che vengono abbandonate, case che crollano. Leggendo storie di case proveremo a capire meglio come funzionano stanze, muri, porte e finestre di una storia».

Una lezione di Paolo Cognetti.
Qui i dettagli: https://bit.ly/Cognetti_lezione

twitter

Torna «Trovare la voce», il corso di scrittura di Antonio Pascale. Online, a marzo.

🧐Qui il programma: https://t.co/enNXNAUOYu https://t.co/kk9CGy6pTw
scuoladellibro photo

Il nostro instagram

5 months ago
5 months ago
5 months ago
6 months ago
6 months ago
6 months ago