Scrivere racconti

Un corso sulla scrittura breve
23 Febbraio 2021
euro 500

«Come faccio a far capire a mia moglie che anche quando guardo fuori dalla finestra sto lavorando?»

Joseph Conrad

Scrivere un racconto breve che non abbia il fiato corto: come si fa?

Ci siamo fatti questa domanda e ci siamo immaginati un corso di scrittura dedicato al racconto, al piacere della brevità, ma che riesca anche a guidarti alla scoperta dell’invisibile complessità che si cela dietro la scrittura breve. Abbiamo poi chiesto a due esperti e studiosi del genere di accompagnarti in questo viaggio articolato ed epifanico: Nadia Terranova e Luca Ricci ti seguiranno per otto lezioni, dividendosi il compito di provare a definire un canone della narrativa breve. 

Molti grandi narratori si sono esercitati nell’arte della scrittura di racconti, contribuendo a fare la storia della letteratura. Se lo sguardo di Ricci è rivolto ai grandi scrittori del secondo Novecento americano che hanno legato la loro fama alla più autorevole rivista letteraria di tutti i tempi, il New Yorker (Cheever, Carver, Updike, Yates), Nadia Terranova spazia tra autori italiani e internazionali tanto diversi fra loro come possono esserlo Giovanni Verga e Shirley Jackson, Anna Maria Ortese e Clarice Lispector.

Un corso ampio e articolato che prevede esercizi mirati per allenarti a scrivere, a saper raccontare, a  creare suggestioni. Il confronto con gli autori ti permetterà di capire come si costruisce una trama, come si dipinge un’ambientazione e come in quell’ambientazione si inseriscono i personaggi. E poi la tensione narrativa, i dialoghi, i personaggi non protagonisti, ogni esercizio ne contiene dentro un altro. Alla fine del corso il tuo racconto sarà venuto alla luce.

Un corso per affinare il mestiere di scrivere (e di leggere meglio) un racconto.

Le lezioni del corso:

Nadia Terranova • 23 febbraio 2021
Le regole del racconto: tutto quello che bisogna sapere prima di mettersi (o rimettersi) a scrivere, ma anche a leggere.
Flannery O’Connor.

Nadia Terranova • 2 marzo 2021
Il racconto nel Novecento italiano.
Verga, Pirandello, Ortese, Buzzati, Pavese, Ginzburg.

Luca Ricci • 9 marzo 2021
Il decalogo dell’autore di racconti, prima parte:

1. Non avrai altra struttura fuori di me (morfologia del racconto breve)
2. Non nominare elementi extradiegetici invano (importanza della connotazione)
3. Ricordati di santificare il Personaggio (differenza tra attante e personaggio)
4. Onora il climax e l’anticlimax (come si costruisce e decostruisce la tensione narrativa)

Lettura della short story «Neve fresca» di Tobias Wolff.

Luca Ricci • 16 marzo 2021
Il decalogo dell’autore di racconti, seconda parte:

5. Non uccidere l’ambiguità (reticenza e finale aperto)
6. Non commettere dialoghi impuri (allusività e concisione)
7. Non rubare la tematica (case & famiglie: temi cari al minimalismo)

Lettura della short story «Intimità» di Richard Ford.

Nadia Terranova • 23 marzo 2021
Il racconto fuori dall’Italia.
Clarice Lispector, Shirley Jackson, Alice Munro, Judith Herman, Carmen Maria Machado.

Nadia Terranova • 30 marzo 2021
Il racconto tra aneddotica e aforistica.
Georgi Gospodinov, Gesualdo Bufalino, Elsa Morante

Luca Ricci • 6 aprile 2021
Il decalogo dell’autore di racconti, terza parte:

8. Non dire frasi perentorie, o massime, o verità (narratori a prova di bomba: prima persona oggettiva o terza persona soggettiva)
9. Non desiderare parole superflue (la modalità realistica, l’utilizzo di un linguaggio semplice ed essenziale)
10. Non desiderare lo stile d’altri (il rischio del manierismo)

Lettura della short story «Perché non ballate?» di Raymond Carver.

Luca Ricci • 13 aprile 2021
Superare i maestri.

Se scrivere è come imparare ad andare in bicicletta, a fine corso non ci servono più le ruote di sostegno. Ora – come per Maupassant con Flaubert, per Bukowski con Fante, per Carver con Hemingway – anche noi siamo pronti a uccidere i maestri e ad andare senza le «ruotine».

Lettura della short story «La scuola» di Donald Barthelme.

Quindi, per riepilogare:

Cosa:Scrivere racconti
Dove:online
Quando:23 febbraio,  2-9-16-23-30 marzo, 6-13 aprile 2021.
Martedì, dalle 18.00 alle 20.30
Quanto:500 euro
Con chi:Luca Ricci e Nadia Terranova

Come partecipare

Iscriverti ai nostri corsi è facilissimo. Basta compilare il form qui sotto con i tuoi dati e seguire le istruzioni per il pagamento.

Se preferisci non pagare subito, ma non vuoi rischiare di perdere il tuo posto, puoi versare un acconto del 20% tramite PayPal.

Altrimenti puoi concordare un pagamento a rate (con la maggiorazione del 5%) contattandoci a info@scuoladellibro.it.

Per maggiori informazioni, visita la nostra pagina Faq.

Iscriviti qui

Intesta il tuo bonifico a: Associazione culturale Scuola del libro, IBAN IT 33 Y 02008 05205 000010268368, e inserisci come causale il tuo nome e cognome e il titolo del corso che stai acquistando. Per favore, quando hai fatto inviaci la ricevuta a info@scuoladellibro.it.
Vuoi pagare con contanti o assegno? Nessun problema, ti contatteremo per fissare un appuntamento.
Paga subito un acconto del 20% tramite PayPal, anche con carta di credito. Clicca sul pulsante qui sotto e segui le istruzioni della finestra che si aprirà. Una volta fatto, non dimenticare di completare l’iscrizione e inviarci il form.

Vuoi più informazioni sul corso? Scrivici

Il nostro instagram